Difference of Evangelion, 3° parte


Premetto (come sempre) che questo articolo, come gli altri, contiene spoiler per coloro che non hanno letto il manga o visto l’anime, quindi chiudete tutto con doppio catenaccio oppure restate e godetevi la lettura!

Bando alle ciance e cominciamo.

La scorsa volta ci siamo lasciati alla conclusione del 5° volume (che si chiude con l’unità 00 che conficca la lancia di Longinus nel petto di Lilith) nonchè la fine dell’episodio 15 (che si conclude con Misato che scopre la verità riguardo Adam/Lilith).

Riprendiamo dunque da lì:

6° volume / episodi (16) 17-18

Neon Genesis Evangelion 6_cvr.indd

 

combine_images

L’episodio 16 viene totalmente eliminato nel manga, quindi passiamo direttamente all’episodio 17 che per la maggior parte differenzia dalla versione cartacea, dato che l’inizio di questo episodio è collegato con il finale del 16. Il volume inizia con un focus sui ricordi di Shinji e sul discorso con Kaji, riguardo al fatto che non accetti la realtà perchè troppo pesante per il Children.

Le due opere si collegano con la scomparsa della seconda sezione della Nerv, delle relative installazioni scientifiche e dell’unità 04 (notiamo che il raggio in cui è avvenuta la catastrofe differisce nelle due versioni: 89 km per l’anime, 49 km per il manga), e si discute del fatto che l’Eva 03 che verrà portato in Giappone di lì a breve.

Nel manga si aggiunge una scena che è presente nelle parti iniziali dell’anime, cioè quella in cui Toji va in ospedale a trovare la propria sorella. Nell’anime Toji è già all’interno dell’ospedale e sente due infermiere parlare di lui e sua sorella, mentre nel manga Toji si distacca da Aida e Shinji per dirigersi verso l’ospedale.

Il manga si ricollega poi con l’anime nella scena in cui Gendo e Ritsuko osservano il nuovo Dummy Plug sperimentale con all’interno la personalità della First Children, per poi passare all’inquietante location del Dummy Plug Plant dov’è presente Rei, dove i due discutono del trasporto e della messa a punto finale dell’unità 03.

Si passa poi alle scene di vita scolastica, del tutto differenti tra le due opere: nell’anime si vede soltanto Asuka che se la prende con Shinji (che strano!) perchè non le ha preparato il pranzo, e con Toji che prende entrambi in giro dicendo che marito e moglie stanno litigando…i due arrosiscono dalla vergogna.

msrito e moglie

Marito e moglie arrosiscono

Nel manga invece queste scene di scuolastica trovano ben più spazio. Shinji ripensa alla scomparsa di sua madre, alle persone che ha conosciuto fino a quel momento, agli angeli e al gigante bianco che ha visto nel Terminal Dogma, chiedendosi quale sia la verità dietro tutto quel che sta vivendo.

Viene riportato alla realtà con una palettata sulla testa da parte di Toji, perchè secondo lui al posto di fare le pulizie stava sbirciando sotto le gonne delle ragazze, ma sfortunatamente Toji mentre pulisce per terra sbircia involontariamente (?) sotto la gonna della capoclasse Hikari. Nel tentativo di fuggire dalle sue ire si scontra con Shinji cadendo dalle scale, e la capoclasse accompagna Shinji in infermeria dato che perde sangue dal braccio. Qui i due si mettono a parlare di Toji (più che altro è la capoclasse che si interessa e chiede a Shinji, ma questo non si ne accorge della cotta che la capoclasse ha per Toji….); dopodichè vediamo una scena presente esclusivamente nel manga, in cui Shinji ed Asuka discutono delle vicende riguardanti Hikari e Toji (Asuka ovviamente sapeva già che alla capoclasse piacesse Toji).

Ci si ricollega con l’anime, Misato e Ritsuko parlano della attivazione dell’unità 03 a Matsushiro e ci viene svelato che il pilota designato è Toji.
Nell’anime possiamo ascoltare un discorso molto interessante: Ritsuko dice che l’umanità ha bisogna di ragazzi come loro per sopravvivere, ma Misato conclude con “basta con i sentimentalismi vuoi dire”, come a sottolineare la superficialità con cui Ritsuko considera i Children.

Le opere presentano poi due scene invertite, la scena a scuola ed il discorso tra Gendo e Fuyutsuki: nell’anime si vede prima la scena scolastica, dove la capoclasse affida a Toji il compito di consegnare a Rei i propri compiti e Hikari prova a chiedere a Toji se vuole che lo accompagni, ma il ragazzo chiede tempestivamente a Shinji di farlo. I due una volta arrivati a casa di Rei non trovano nessuno ad accoglierli e trovano la porta aperta, così entrano, e di fronte al gran disordine Shinji decide di sistemare la stanza della ragazza (della serie, facciamo tutti come fossimo a casa nostra).

Mentre Shinji completa la sua opera di igene casalingo rincasa Rei, che arrosendo ringrazia il ragazzo per quello che ha fatto. La sera dello stesso giorno Rei riflette sul ringraziamento che ha concesso a Shinji, concesso, perchè non ha mai ringraziato nessuno e quel “grazie” assume un valore più ricco che mai. Gendo e Fuyutsuki conversano tra loro mentre viaggiano sul treno, ovviamente su temi che tutte le persone normalissime affrontano quotidianamente come ad esempio lo sviluppo della civiltà sfruttando l’esempio del Geofront, in cui è stato costruito un paradiso terrestre dove sfuggire alle proprie paure, per poi affrontare un discorso sull’incidente dello 04 e degli esperimenti sull’elemento S².

Nel manga tutto questo accade con il medesimo ordine: nella scena che si svolge a scuola, Toji chiede i compiti a Shinji, ma vedendo come la capoclasse lo stia fissando gli chiede semplicemente di chiedere i compiti a lei da parte propria, ma Toji la importuna e si mettono a litigare. Vengono interrotti dall’arrivo del professore, che riferisce a Toji di andare in presidenza. Successivamente assisitiamo a scene resenti solo nel manga, in cui Asuka, Shinji e la capoclasse parlano di Toji e di come Hikari possa conquistarlo. Solo dopo vediamo che Tojiviene accolto in presidenza da Ritsuko, che si presenta con il proprio biglietto da visita.

piacere

L’incontro tra Ritsuko e Toji

Da qui ci si ricollega attraverso la scena alle macchinette delle bevande nell’HQ Nerv, molto più corta nel manga e un inizio differente: nella versione cartacea Misato parlano fin da subito, mentre nell’anime Kaji ci prova con Maya (ogni momento è buono !), per poi mettersi essere interrotto da Misato, e solo successivamente parlare con lei.

In entrambe le opere affrontano lo stesso discorso: Kaji le svela che l’istituto Marduk non esiste, che tutto è manovrato da Gendo e dalla Seele, nonchè di constatarlo di persona controllando il codice 707, ovvero il codice identificativo della scuola di Shinji.
A questo punto, nel manga, Kaji se ne va via con Maya (ogni momento è buono…), mentre nell’anime Shinji riferisce a Misato che Ritsuko l’aspetta alla riunione per la trasferta del giorno successivo, e Kaji chiede a Shinji se vuole bere un thè in sua compagnia, ma lui gli risponde prontamente che è un maschio (forse Shinji è anche troppo sveglio su alcune cose, e fin troppo poco su altre…).

Da qui, le opere hanno di nuovo scene del tutto differenti tra loro: nell’anime Shinji  prende un thè con Kaji, che gli mostra i suoi adorati cocomeri (mlmlmlml) ed incita il ragazzo ad aprirsi su un discorso a lui fin troppo presente, la sofferenza. C’è chi l’ha provata ed è portato ad essere più gentile con il prossimo e c’è chi l’ha provata ed spaventato ad aprirsi agli altri proprio come Shinji. Successivamente, il Children si impegna nei test di sincronia, ma il suo tasso si si abbassa drasticamente a causa dello scontro con Leliel e così, Misato, decide di non dirgli del Fourth Children. FIniti i test, Ritusuko gli dice che sarebbe stato contattato il giorno successivo e le scene passano al momento in cui Toji viene chiamato in presidenza.
Le opere si incrociano nuovamente con Shinji e Kensuke che parlano dell’untà 03, di chi sarà il pilota e della scomparsa dell’unità 04 (con tutta la seconda sezione).

Nell’anime Toji torna in classe con un muso lungo per la notizia ricevuta, si ferma a scuola per il turno delle pulizie, dopodichè vedremo la capoclassechiedergli se vuole che gli venga preparato il pranzo per il giorno successivo e lui, abituato a mangiare pranzi precotti e/o preconfezionati, accetta subito.

Nel manga, vediamo invece Shinji camminare da solo col sentore di una brutta sensazione, incontra Toji per strada che gli chiede se vuole accompagnarlo e venire a casa sua ed una scena condivisa sia nella versione cartacea che di celluloide ambientata all’interno della Nerv: Asuka parla con Kaji, ma nel manga c’è una parte in cui Asuka sproloquia sull’equivoco del bacio con Shinji durante il black-out e confessa il proprio amore per Kaji, ma lui le fa capire che prova qualcosa di diverso dall’amore, qualcosa di adulto, e solo perchè si è preso cura di lei negli anni, ma questa (occhio Asukafag) si toglie i vestiti rimanendo in reggiseno, dicendo che è disposta a dare tutta se stessa per lui, ma lui non è disposto a ricambiare. Ed è in questa occasione che Asuka si arrabbia ed accidentalmente Kaji le mostra chi è il Fourth Children. Qui ci si ricollega con l’anime, Asuka va su tutte le furie perchè non capisce il motivo per cui sia lui il Fourth, ed assistiamo all’arrivo dell’unità 03. L’episodio, come sappiamo, si conclude con HIkari che prepara il pranzo per Toji e questo che tira a canestro.

Il manga continua invece con Shinji che mangia a casa di Toji e solo quando Shinji fa per tornare a casa, Toji gli rivela che è stato scelto come Fourth Children e che prova molta paura ad entrare nell’Eva, Shinji lo conforta rassicurandolo e Toji gli chiede scusa per il pugno che gli tirò.

perdono

Toji chiede scusa a Shinji

Si passa così all’inizio dell’episodio 18, assistiamo in tutte e due le opere al discorso tra Misato e Shinji nel loro appartamento, ma i discorsi sono differenti: nel manga Shinji chiede a Misato perchè debba essere proprio Toji il Fourth Children, ma lei lo rassicura dicendo che è solo un test d’attivazione, poi solo successivamente si vede l’unità 03 in volo. Nell’anime vediamo prima lo 03 in volo, Shinji chiede a Misato della scomparsa dell’unità 04, dell’arrivo dello 03 ed il suo esperimento d’attivazione, ma quando Misato gli sta per rivelare l’identità del Fourth, si presenta Kensuke per chiederle se può essere lui il pilota dello 03 (che rompi palle però…tranquillo, forse un giorno sarai pilota pure te).

Prima dell’inizio dei test dell’unità 03, vediamo una scena per il manga ed una per l’anime: nel manga assistiamo ad un discorso tra Toji e la capoclasse in cui le dice che al suo ritorno, al posto di litigare come sempre, dovrebbero iniziare a parlare serenamente. Nell’anime invece assistiamo ad un discorso tra Misato e Ritsuko, nel quale discutono del fatto che Misato non è risucita a rivelare a Shinji l’identità del Fourth.

La scena si sposta nella classe di Shinji, in cui Asuka si presenta su tutte le furie prendendosela con il “trio degli stupidi” per poi spostarsi sul tetto della scuola, in cui Toji e Rei parlano tra loro. Rei sa di Toji e lui le dice quanto sia palese la preoccupazione della ragazza per Shinji. Toji non partecipa alla lezione e rimane in cortile, ripensa al pugno dato a Shinji e al significato che esso potesse avere (realizzando cosa Shinji stesse vivendo in quel momento). La scena si sposta nell’appartamento di Misato, Asuka finge con Shinji di non sapere chi sia il pilota dello 03 e successivamente Shinji e Kaji (che è rimasto a vigilare sui ragazzi in assenza di Misato) parlano di Gendo.

Passiamo poi al giorno successivo, in cui avvengono i test dell’unità 03, i preparativi sono i medesimi in entrambe opere, ma nel manga vediamo Shinji da solo sul tetto della scuola, dove la capoclasse porta il pranzo che sarebbe dovuto essere di Toji ed infine arriva Kensuke, con cui affronta gli stessi discorsi.

L’incidente a Matsushiro avviene nella stessa maniera sia nel manfa che nell’anime, con la differenza che nel manga l’Angelo viene riconosciuto come Sesto, mentre nell’anime come Tredicesimo.

Il risveglio dal mancamento di Misato è lo stesso, ma quando viene a sapere che l’unità 03 è stata abbattuta, nell’anime dice che non aveva ancora detto niente a Shinji, invece nel manga chiede di Shinji e Kaji, e le risponde che è stata proprio l’unità 01 ad occuparsi della questione.

Nell’anime, Shinji, ancora all’interno dell’Eva, viene chiamato da Misato. Gli chiede di perdonarla per non avergli detto niente, quando si sente una voce fuori campo che conferma la sopravvivenza del Fourth, ed è proprio qui che Shinji scopre la verità sul pilota dello 03.

Nel manga (ahimè), Toji non sopravvive allo scontro, ed il volume si conclude con il volto di Shinji scioccato per quello che vede, mentre la capoclasse prepara il pranzo per Toji.

toji morto

Il recupero del corpo senza vita di Toji

7° volume/ episodio 19

image_gallery2

ep. 19

Il volume si apre proprio come l’episodio, ma nel manga Shinji a bordo dello 01 si libera degli ancoraggi nel tentativo di ribellarsi (invano) alla Nerv (e Gendo). I discorsi tra Misato e Ritsuko sono i medesimi in entrambe le opere, come quelli di Asuka e Rei, ma nell’anime, essendosi salvato, Toji si risveglia in ospedale. Si risveglia nella stessa stanza di Shiji chiedendosi perchè si trovi lì anche lui, e quando riprende sonno vediamo che il suo subconscio assiste ad un discorso tra Shinji e Rei, in cui il ragazzo spiega del suo tentativo nel capire i sentimenti di Gendo e di come sia solito sfuggire dalle cose spiacevoli. Al proprio risveglio, si ritrova la capoclasse al fianco del proprio lettino, presentatasi per fargli una visita straordinaria, ma Shinji non c’è più e possiamo notare un’inquadratura su Toji in cui viene sottolineata l’assenza del braccio e della gamba sinistra, persi a causa dello scontro tra l’Eva 03 e 01. Shinji nel frattempo viene rilasciato dalla cella cui era consegnato per essere portato al cospetto di Gendo; nel manga assistiamo invece ad un sogno di Shinji, nel quale sono presenti lui e la capoclasse (con il bento preparato per Toji). Shinji si mette ad urlare, affermando che non è colpa sua se Toji e morto, ma poi si risveglia nel letto d’ospedale, con Kaji che lo aspetta per portarlo da Gendo.

Le scene del discorso tra padre e figlio si sviluppano diversamente: nell’anime Shinji decide di non salire mai più sull’Eva, ed in quattro e quattr’otto viene liquidato da suo padre, che si dice molto deluso del comportamento del ragazzo. Nel manga Shiji viene accompagnato da Kaji al cospetto di suo padre ancora in veste da ospedale (povero cristo, potevano almeno farlo vestire!), e per poco Shinji non sferra un pugno a Gendo, ma viene prontamente fermato da Kaji. Anche qui, decide di non salire più sull’Eva e viene liquidato dal padre con le medesime parole.

pugno

Il tentato pugno di Shinji a suo padre

Nell’anime c’è un breve scena in cui Shiji riceve una chiamata da Kensuke, ma la telefonata viene interrotta per motivi di sicurezza. Sia nel manga che nell’anime assistiamo alla scena in cui Misato e Shinji sono alla stazione dei treni, ma i discorsi sono differenti: nell’anime parlano dell’atteggiamento di Shinji, del perchè Toji fosse stato scelto come Fourth Children e viene spiegato che tutti i suoi compagni di classe sono elementi eleggibili alla posizione di pilota di Eva. Nel manga, Misato si scusa per quel che è successo a Toji e cerca di convincere il ragazzo a restare, facendo leva sulle speranze che tutti avevano riposto in lui. Tuttava il discorso si conclude alla stessa maniera: Shinji decide che non salirà più sull’Eva.

L’arrivo di Zeruel è lo stesso per entrambe le opere, ma nel manga, prima che Rei venga rifiutata dallo 01, Kaji prende Shinji e lo porta con sé al sicuro, mentre nell’anime il ragazzo si avvia da solo nel rifugio.
Sempre nel manga, assistiamo ad una scena di flashback del passato di Kaji: una adolescenza molto buia, vissuta nel periodo post-Impact, in cui per sopravvivere doveva rubare le scorte alimentari dell’esercito assieme ad un gruppo di amici, sopravvissuti come lui alla catastrofe. Un colpo finì male, venne catturato dall’esercito, e per avere cara la pelle dovette dire dove si nascondevano suo fratello e i propri amici. Riuscì a scappare, ma quando tornò al rifugio trovò suo fratello ed i suoi amici privi di vita, fucilati dai soldati.
Fu in quel momento che si decise a scoprire il perchè stesse succedendo tutto quello: guerre senza quartiere, guerre tra poveri, guerre tra nazioni. La verità di nascondeva dietro al Second Impact. Riprese gli studi e andò all’università, incontrò poi Misato. Kaji spiega inoltre il motivo per cui terminò la propria relazione con Misato e di cosa questa abbia vissuto nel giorno del Second Impact. Kaji e Misato, a detta dell’uomo dalla barba incolta, sono persone nate per soffrire, esattamente come Shinji.

Si riprende brevemente il combattimento tra lo 02 e Zeruel che si conclude allo stesso modo sia nel manga che nell’anime: lo 02 viene sconfitto, l’Angelo gli mozza braccia e testa, e l’attenzione viene riportata sul discorso tra Shinji e Kaji, il quale lo fa riflettere sulle sue scelte, spiegandogli anche che se gli Angeli dovessero arrivare ad Adam, avverrebbe il Third Impact, e serve gli Evangelion per impedire che ciò avvenga.

Il rifugio in cui Shinji si è riparato viene distrutto dalla caduta della testa mozzata dello 02 mentre in entrambe le versioni, la scena passa al centro di comando della Nerv. L’Eva rifiuta il Dummy Sistem, impedendo l’attivazione dell’unità, così Gendo decide di lasciare il ponte di comando per raggiungere lo 01.

Nell’anime Kaji e Shinji non si trovano nel rifugio come nel manga, ma bensì nel Geo-front. Shinji osserva in lontananza il combattimento mentre lo 02 distrutto e nel mentre Kaji annafia i suoi cocomeri, rivelando anche qui la cosa accadrebbe nel caso gli Angeli accedessero al Terminal Dogma.
L’attacco di Rei a bordo dello 00 avviene nello stesso modo e ottiene lo stesso risultato…nessuno.
Kaji sprona indirettamene Shinji ad intervenire, poichè lui e solo lui è in grado di fermare quello che potrebbe essere l’attacco più violento subito al genere umano fino a quel momento., ed è così che il Children si precipita verso l’HQ Nerv.

In entrambe le versioni Gendo cerca di forsare l’attivazione dello 01, ma solo nel manga incontriamo una scena ad alto tasso di feels. Quando Gendo si interroga sul perchè Yui lo rifiuti, sugli schermi compare l’immagine di Shinji.

risposta

La risposta di Yui

Poi, sia nel manga che nell’anime vediamo Shinji parlare con suo padre, dicendoli che lui è il pilota dello 01, il combattimento tra lo 01 e Zeruel è lo stesso, si scopre che anche l’Eva ha un nucleo, assistiamo al risveglio dell’Eva, allo sbranamento di Zeruel con conseguente acquisizione dell’elemento S², alla distruzione della copertura costrittiva dell’Eva, poi vediamo il discorso finale di Gendo, però nell’anime dice “tutto comincia da qui”, mentre nel manga dice “tutto ricomincia ora”, e qui l’episodio si conclude.

è giunta l'ora

“Tutto comincia da qui”

Nel manga, mentre Ritsuko, Aoba e Maya discutono sulle condizioni dello 00 e 02, vediamo Misato ed Hyuga davanti allo 01 completamente bendato, ed assistiamo ad un flashback di quando lo 01 si è tolto la copertura, venendo immobilizzato dal sistema di rilevamento degli Angeli. I membri della Seele discutono dell’acquisizione dell’elemento S² da parte dello 01 e di Gendo Ikari, interrogandosi sul fatto che affidare a quest’uomo la Nerv sia stata una scelta giusta o sbagliata. Sempre nel flashback, si passa alla sala comandi, dove si sta tenta di far espellere l’Entry Plug dall’Eva, ma senza successo. Le immagini tratte dall’interno dell’Entry Plug mostrano solo i vestiti di Shinji che fluttuano nel LcL, Ritsuko asserisce che è stato assimilato dallo 01 e Misato chiede se questo dipenda dalla volontà della persona, ma Ritsuko risponde che possa essere non solo quella del pilota, ma anche quella dell’Eva a volerlo. Ed è proprio per questa risposta priva di coerenza che Misato la colpisce con un ceffone (a mano morta, attenzione), invitandola a prendersi le proprie responsabilità, in qualità di capo del Progetto E per poi congedarsi.

Successivamente, Misato, Ritsuko e Maya cercano di elaborare un piano per recuperare Shinji dallo 01, ma l’attenzione viene portata verso i membri della Seele, che si incamminano verso un Dummy Plug Plant, uguale a quello di Rei, con all’interno però un altro individuo, che viene chiamato da Lorenz Keel “Tablyth” (Tabris, nel manga viene utilizzata la forma grammaticale letterale del nome), che vien da loro definito come il fulcro del loro progetto.
Altri non è che Kaworu Nagisa.

kaworu

L’entrata in scena di Kaworu

Il volume di conclude con un primo piano di Shinji, la cui anima fluttua nell’LCL del Dummy Plug.

che posto è

 

 

Ed anche questa parte dell’analisi si conclude qui, ma non temete, l’avventura continua…