Dal 2017 ad oggi…e poi, l’annuncio.


Da un anno a questa parte ci sono state tante piccole novità per quanto riguarda Studio Khara, anche se non tutte sono direttamente correlate ad Evangelion.

Partiamo non dal 2017, ma bensì dal 2016, quando Studio Khara chiama in giudizio Gainax per essere risarcita delle royalties da questa sfruttate, ovvero lavori e produzioni di Hideaki Anno. Queste royalties provengono da accordi legali tra Hideaki Anno e la stessa Gainax sullo sfruttamento dei brand cui il regista ha lavorato (primo su tutti Neon Genesis Evangelion e The End of Evangelion).
Nel 2017 è emersa la decisione del tribunale secondo cui Gainax dovrà risarcire Hideaki Anno, nonché Studio Khara, di ben 100 Milioni di Yen.

Nonostante i progetti in cantiere, sembra che il sipario stia per calare sullo storico studio di animazione.

Nella primavera del 2017, viene annunciato che Studio Khara sta cercando animatori, manager di produzione e tantissimi altri elementi utili alla produzione di un prodotto animato. Il 21 Luglio, viene annunciata l’apertura del Project Studio Q a Fukuoka, nel Kyushu. Lo Studio nasce dalla collaborazione di Khara e Dwango, società correlata alla compagnia NicoNico, e ASO College Group. Nonostante il fomento iniziale dato dal nome dello studio, ovvero Studio Q, questo non ha nulla a che vedere con Rebuild of Evangelion (ricordiamo che Rebuild 3.0 è anche chiamato Evangelion Q), ma bensì è un riferimento alle qualità che lo studio ricerca e punta a creare: qualità e rapidità (quality, quick).

Scopo dello studio è quello di cercare e alimentare le risorse CG nel paese.

Sempre a Luglio abbiamo la prima locandina per 3.0+1.0, realizzata dall’artista Tatsuya Kushida. La locandina verrà presentata in due varianti, una grezza e una ben più dettagliata, e verrà successivamente utilizzata per sponsorizzare il titolo non solo sui social, ma anche in eventi tematici e addirittura in vendita sull’Eva Store.

Poco dopo, spunta sul web un disegno realizzato da Hideaki Anno per il Bonbori Matsuri  e raffigurante la nuova unità 02, che probabilmente vedremo nel nuovo 3.0+1.0. Forse.

A sinistra, il messaggio lasciato nel 2014 con scritto “nessun origine”, a destra lo 02 disegnato nel 2017.

Passiamo ora al 2018 per le news più sostanziose:

17 Aprile, il profilo ufficiale Khara carica su Twitter una foto che mostra parte del staff (Anno incluso), in sala di montaggio. Per la prima volta viene mostrato concretamente che lo studio sta lavorando al progetto.

20 Aprile, evidentemente carichi, compare un teaser trailer. Anzi, un “teaser trailer”. Anzi scusate, un “”””teaser trailer”””, che mostra una dubbia sequenza proveniente dal nuovo film di Evangelion, che potete trovare qui.

Il 1° Maggio viene annunciata la fondazione della associazione no profit ATAC (Anime Tokusatsu Archive Centre) , aperta da Hideaki Anno in persona, e che si prefigge l’obbiettivo di raccogliere, archiviare e conservare lavori intermedi d’animazione ed effetti speciali che compongono il processo di creazione e produzione degli anime, in modo che le generazioni future possano studiarli.

7 Giugno, l’ultima news in assoluto, ad oggi. Sempre su Twitter, Studio Khara pubblica la foto di alcune istruzioni per il reparto digitale, con sopra un post-it lasciato per Hideaki Anno. Ciò che tuttavia attira l’attenzione, è il titolo riportato sul foglio: Shin Evangelion Versione teatrale 1.

LA SVOLTA

20 Luglio 2018, passerà alla storia come uno dei giorni più sofferti dalla community di Evangelion. Proprio oggi, dopo svariati annunci ufficiosi da parte di diverse testate del settore nipponiche, arriva la conferma da Studio Khara stessa.

Rebuild of Evangelion 3.0+1.0 uscirà nel 2020, e abbiamo anche un teaser trailer.

Prima che Khara stessa rilasciasse un comunicato, è stato il portale ITmedia a diffondere la notizia dell’annuncio, avvenuto tramite un teaser trailer mostrato in occasione della premiere di Mirai no Mirai di Mamoru Hosoda, proprio il giorno dopo il compleanno di The End of Evangelion (che ieri spegneva ben 21 candeline)!

La notizia è rimbalzata su tutta la rete, arrivando ai vertici di Twitter come topic di maggior rilevanza.

Poi giunse il comunicato ufficiale da parte di Khara.

Regista: Hideaki Anno
Produzione: Studio khara
Distribuzione: TOHO, Toei, Studio Khara

Nel teaser trailer, viene immediatamente presentata una nuova unità che dubito altamente verrà nuovamente proposta (ormai siamo soliti non credere alle preview, ma si sa mai). Parliamo della seguente Unità 08, riparata in maniera quasi approssimativa, ma che comunica il mecha design di Yamashita da ogni singolo bullone.

 

Bene. Ora abbiamo una data e un bel focus sul design repaired dello 08.

Non ci resta che lasciarvi al Teaser Trailer di Rebuild of Evangelion: Final.

Ringraziamo enormemente il nostro Giuseppe G. per la velocità con cui riesce a reperire informazioni e, sopratutto, per il presente trailer!

A voi.