Rei: le sue origini, i suoi spettri.


Avevo già iniziato a parlarne nell’Evazionario, nel rigo sul Dogma, ma visto che molti non conoscono alcuni retroscena o non hanno avuto modo di approfondirli, approfitto dell’occasione per darvene la possibilità.

Le origini di Rei e la sua stanza nel Dogma.

Procediamo con ordine, ovvero partendo dalla nascita di Rei: purtroppo non si dispone di dati ufficiali in merito, ma è idea comune nella comunità di Evangelion pensare che Rei sia nata negli anni tra il 2004 e il 2008. Questo perchè nell’episodio 21 vediamo Gendo portarsi appresso la piccola Rei e quest’ultima possiede le sembianze di una bambina di 4-5anni. Una bambina i cui dati anagrafici sono stati completamente cancellati e dicui, fino all’episodio 23 (25 se si ha la Platinum), non si sa nemmeno il luogo di nascita. Come afferma Ritsuko sempre nello stesso episodio, laprima Rei che è stata creata possedeva un’anima vera e propria, nata dalla Camera del Guf. Contrariamente a “Rei I” le altre sono state generatelasciando solo un guscio vuoto perchè la Camera era ormai vuota (consultare l’Evazionario per maggiori info sulla Camera del Guf).Rei nasce nel Teminal Dogma, nel Laboratorio di Evoluzione Artificiale Sezione 3. Sulle mura e sul pavimento di questa stanza troviamo alcune formule chimiche e termini che fanno riferimento alla meccanica quantistica.
Anche in questo caso, procediamo con ordine:
D2Od (ossido deuterio), TiD2 (titanio deuterio), ZnD2 (zinco deuterio).

In ordine questi elementi trovano i seguenti scopi:
Ossido Deuterio è uno dei composti dell’acqua pesante, ossia il sistema di raffreddamento dei reattori nucleari;
Titanio Deuterio viene utilizzato nella fissione nucleare fredda, in cui il titanio assorbe i gas deuterici ed emette un surplus di energia;
Deuteriodi Zinco è un gassoso dall’elevatissimo potenziale energetico, utilizzato nella fissione nucleare.

La comunità si è letteralmente spaccata nel tentativo di capire cosa questi termini andassero a dipingere nella tela chiamata Evangelion. Le teorie sono le più svariate: c’è chi pensa che il Deuterio di Zinco sia la materia di cui è composta l’animo, c’è chi pensa che tutto l’insieme componga la formula chimica dell’LCL e c’è chi pensa invece che siano gli elementi che compongono l’Elemento S2. Io penso invece che si tratti degli elementi utilizzati per la PRODUZIONE della Rei Series. Come vediamo appunto nel’episodio 23/25 i corpi fantoccio di Rei vengono prodotti nel Dummy Plug Plant e in particolare vediamo più volte nella serie Rei che fluttua in un “tubo” ripieno di LCL, e sopra di esso una struttura “simil cervello”. Per come la vedo io quei componenti chimici altro non sono che la materia necessaria a mantenere lo stato vitale dell’intero impianto. Di fatto, ad un impianto simile, un normale impianto elettrico non può di certo bastare e abbiamo tutti gli elementi necessari al fine di mantenerlo sempre attivo grazie ad un reattore nucleare a fissione: Deuterio di Zinco per avviare la fissione nucleare, Titanio Deuterizzato per mantenerla costante e Ossido Deuterio per raffreddarlo. Lo so, speravate in qualcosa di 2 deep 4 u, ma è questa la conclusione cui sono giunto io, senza nulla togliere alle altre teorie che trovo altrettanto valide….O forse no?

17_C037_dpplant-brain

Ora passiamo invece al discorso veramente 2 DEEP 4 U

 

Gli Spettri di Rei

01_C022_Rei_III_girl_in_street

800px-M26_C468_Rei_III_L.C.L_Sea

 

Vi assistiamo più e più volte, ci facciamo caso e ci chiediamo: WHAT THE ACTUAL FUCK?

Ricordate il primo episodio di Evangelion? No? Ok, veloce reminder: Shinji giunge a NT3, cerca di parlare al telefono ma tutte le connessioni sono interrotte. Scruta selvaggemente le tette la foto di Misato poi alzando lo sguardo si ritrova Rei (e lui ancora non sa chi lei sia…o forse si?), ma un secondo dopo, l’immagine di Rei scompare. Successivamente la scena si ripete in EoE (e altre volte nella serie), quando Rei compare sospesa nel mare di LCL.

Al che ci chiediamo “di che cosa si fa Shinji?”. La domanda è lecita, ma la risposta è bella che pronta (ovviamente e come sempre, in modo UFFICIOSO).

top

Torniamo nella stanza di Rei nel Terminal Dogma, ma questa volta lasciamo perdere le formule chimiche e concentriamoci sulle PAROLE: Strangeness (dss)M, Top e Bottom, sono particelle (chiamate Quarks) che compongono la materia e trovano rilevanza nel campo della Meccanica Quantistica. Secondo la teoria (fondata e dimostrata) di questa scienza, vengono prodotte quando si verificano impatti dall’elevato contenuto energetico, ossia eventi come accelerazione particellari (vedere ad esempio gli studi nel CERN). Ebbene, queste fottute particelle hanno una particolare caratteristica, ossia quella di comportarsi in maniera contraria alla fisica tradizionale: possono essere in diversi posti contemporaneamente (questo, sempre seguendo la linea teorica della suddetta scienza) e per loro, le reazioni possono avvenire prima delle azioni (il contrario della Terza Legge di Newton) così che possano essere in un posto ancor prima di partire. Ma dove troviamo un evento di tale imponenza da sviluppare questi Quarks, in Evangelion? Oh! Oh…oh….EoE….Esattamente, in End of Evangelion durante il Third Impact. A questo punto vi chiederete cosa diavolo centrino EoE con l’INIZIO della serie e cosa centrino questi termini con EoE, con l’inizo della serie e perchè dovete pagare quando prelevate con il bancomat e con Rei. Secondo la Teoria del Loop canonica, in un dato momento e in un determinato contesto, il ciclo temporale si ripete. È idea comune che questo “momento 0” in Evangelion sia appunto il Third Impact (Progetto per il Perfezionamento Edition), quando Shinji rifiuta il progredire del Progetto. Da questo momento 0 in poi, nascono tutta una serie di discussioni che non competono a questa sezione, ma una in particolare si: in EoE, dal momento in cui Rei assorbe Adam e si unisce a Lilith, acquisisce il potere di essere ovunque (avete presente tutte le scene in cui Rei si presenta di fronte alle persone che poi diventano bevande al gusto di arancia?). Accettando la Teoria del Loop, possiamo dare per valida la teoria che Rei, una volta acquisita questa capacità, si sia presentata anche Shinji nel corso della serie. Vogliamo bocciare questa teoria? Bene, passiamo all’altra: la versione non canonica della Teoria del Loop prevede che al ripetersi di un ciclo se ne creino altri che scorrono in maniera parallela e in cui le cose possono avvenire in maniera differente (presente Steins;Gate? No? Bene, guardatelo!), ma in cui possono permanere tracce degli altri universi (parte della teoria Loop Quantico Gravitazionale).

 

Il gran finale

Mi scuso per aver dovuto deviare più volte il discorso, ma era davvero necessiario.Quindi, dopo tutta questa manfrina, cosa sono gli spettri di Rei? Diciamo che a questo quesito vi lascio due risposte che ritengo valide:

1) È Rei che ha acquisito la capacità di trascendere il tempo e lo spazio;
2) Sono delle tracce delle Rei che provengono da altri loop (universi, chiamateli come preferite).

Vi chiederete: perchè dovrebbe spostarsi nel tempo e restar ferma ad osservare? Semplice, osservare. Bene, per oggi è tutto. Ora scusate ma ho mal di testa, meglio affogare questo dolore in droghe pesanti, alcool e accompagnatrici dai capelli azzurri.

  • Ludo

    Accidenti, passare da Dragonball ad Evangelion é più drastico che passare da matematica delle medie a quella delle superiori. E ora ho pure mal di testa 🙁

    • Spero che il mal di testa sia passato 🙁 Ma sopratutto che ti sia piaciuto l’articolo :3 Purtroppo è una questione molto complessa, forse una delle speculazioni più pesanti nel mondo di Evangelion e non c’è nemmeno modo alleggerirlo, perchè finirebbe col diventare quasi “banale”.

  • Pingback: La Terminologia di Evangelion - Evangelion Italian Fan Blog()

  • Pingback: Come nasce una teoria di Evangelion?()

  • Flavio Fatetti

    Rei è l’anima di shingi
    L’anima è a-temporale
    Lui è alla disperata ricerca della sua anima e quando sei sulla tua strada nella vita niente ti può fermare
    Mentre suo padre e tutti i capi della nerf sono accecati da un ego spropositato, e infatti hanno mandato a putt@ne mezzo pianeta.
    Leggetevi Jung e hillman e le scritture chassidiche : I codici dell’anima e scoprirete che evangelion non è solo fantasia.